Giovani talenti campani alla ribata con la Junior Chamber International

0
9

Sarà conferito il premio ideato nel 1931-di Sergio Del Vecchio-

 

Protagonisti indiscussi, sabato 5 maggio, dalle ore 19.30 presso l’Hotel Polo Nautico di Salerno, saranno uomini e donne tra i 18 ed i 40 anni che hanno contribuito al progresso economico, culturale, umanitario e scientifico.

Stiamo parlando della cerimonia di premiazione nazionale, nell’ambito del Congresso Nazionale della Jci ,Junior Chamber Italy, federazione mondiale di giovani leader, professionisti e imprenditori tra i 18 e i 40 anni, presente in oltre 100 nazioni, che avrà luogo a Salerno dal 4 al 6 maggio. I vincitori della selezione nazionale sono stati scelti nell’ambito della schiera dei vincitori a livello provinciale, e avranno la possibilità di concorrere alle selezioni mondiali, la cui cerimonia di premiazione avrà luogo a Goa, in India, al JCI World Congress, in calendario dal 30 ottobre al 3 novembre.

L’ambito  Premio “Toyp” (The outstanding young persons) sarà conferito ai vincitori proprio in occasione della cerimonia pubblica promossa nell’ambito del Congresso Nazionale .Il premio, ideato nel 1931 dall’allora presidente della Camera di Commercio degli Stati Uniti Dorward Howes, è stato adottato ufficialmente dalla Junior Chamber International negli anni Ottanta; da allora ogni anno vengono premiati i migliori giovani di tutto il mondo, affinché possano fungere da esempio per i loro coetanei. Tra i vincitori del Premio Toyp Italia, dal 1992 ad oggi, ci sono stati anche giovani del calibro di Emma Marcegaglia (presidente di Confindustria 2008 – 2012), Riccardo Illy (dell’omonima azienda di caffé) e Valentina Vezzali (pluricampionessa del mondo di scherma).

Ospiti alla cerimonia, il Presidente Mondiale 2013 Chiara Milani, il Presidente nazionale Roby Felli e l’Immediate Past President nazionale, Paolo Bellotti.

“Quest’anno ho l’onore di accogliere, in qualità di Presidente, il Congresso Nazionale JCI Italy” dichiara il presidente del Lom Salerno, il dott. Antonio Ianniello. “E’ per me un vero onore, oltre che un dovere da cittadino attivo sul territorio locale, promuovere e sponsorizzare i talenti e le eccellenze campane. I giovani costituiscono il futuro del nostro Paese, ed è fondamentale valorizzarli affinchè possano fungere da stimolo per i loro coetanei per un positivo cambiamento”

 

Nelle foto: Direttivo JCI Salerno 2018 con simpatizzanti , Presidente Lom Salerno, dr Antonio Ianniello.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui