Fondazione Saccone, il 4 luglio parte il corso per Energy Manager

0
19

Economia-

La Fondazione Saccone, hub di competenze e saperi con sede a Montecorvino Pugliano (località Pagliarone), a partire dal 4 luglio ospiterà il corso per Energy Manager organizzato dall’associazione UNI IN STRADA presieduta da Gennaro Cuccurullo, Docente di Fisica tecnica industriale – Ingegneria dell’UNISA. Quella dell’Energy Manager è una figura sempre più richiesta sul mercato del lavoro. Lo dimostra la crescita delle Esco (Energy service company), ovvero aziende certificate che forniscono servizi per realizzare interventi di efficienza energetica e l’aumento del 34% degli occupati in questo segmento.

Un forte impulso alle attività dell’Energy Manager sono state attribuite dal D.Lgs.192/05, al punto da rendere indispensabile il coinvolgimento dello stesso in tutti i livelli decisionali riguardanti le scelte di risparmio, efficientamento energetico nonché di sviluppo e promozione delle fonti energetiche rinnovabili, sia in ambito pubblico che privato. La figura di Energy Manager ha un ruolo fondamentale anche per le Pubbliche Amministrazioni, che ai sensi dell’art.19 del Legge 10/91, sono tenute alla nomina se superano il limite dei 1.000 TEP. In tal senso, il prossimo Corso-Concorso predisposto dalla Regione Campania, individua tra le figure dell’Area Professionale Tecnico-Specialistica di categoria D1, proprio il Funzionario/specialista Tecnico con qualifica di Energy Manager.

Il corso per Energy Manager, organizzato da UNI IN STRADA in collaborazione con la Fondazione Saccone, concepito per rispondere alla crescente domanda di figure professionali esperte nelle aree della produzione, trasformazione, gestione e ottimizzazione dell’energia da parte di imprese industriali e di servizi, enti pubblici, società di ingegneria e di consulenza energetica, sarà tenuto da esperti del settore e docenti dell’Università degli Studi di Salerno.
Il corso, ripartito su 5 giornate (fino al 18 luglio 2019) per un totale di 40 ore, dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30, si rivolge a: ingegneri, architetti oppure operatori professionali e diplomati/laureati in discipline diverse (Geometri, Periti Industriali/Agrari, Laureati in chimica, Laureati in Scienze e Tecnologie Agrarie e Scienze e Tecnologie Forestali e Ambientali).
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato subordinato al superamento di un esame basato su quiz a risposte multiple inerenti agli argomenti trattati. Sono previste agevolazioni per gli studenti in corso.
Per maggiori informazioni si può consultare il sito www.fondazionesaccone.it



 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui