Cresce la zona di competenza territoriale della BCC di Aquara

0
8

Economia & Lavoro-

Ai sensi della normativa vigente sulla competenza territoriale delle Bcc, è possibile acquisire nuovi Comuni se vengono accolti nuovi soci pari almeno al 2,5% della popolazione del Comune medesimo. In base a questa normativa, la nostra Bcc ha accolto un numero sufficiente di nuovi soci da Altavilla Silentina e Controne per cui questi sono entrati a far parte della competenza territoriale della Bcc di Aquara. Di conseguenza con questa iniziativa e con i nuovi sportelli di Felitto ed Agropoli, la nuova area di competenza della Banca comprende ben 53 comuni, come meglio rappresentato dal grafico allegato.

La Bcc è  una banca locale che può fare prestiti solo a persone o aziende che risiedono nelle zone di competenza territoriale e solo il 5% dei prestiti possono essere fatti a “fuori zona”. Così, oggi la Bcc di Aquara copre un vasto bacino d’utenza per soddisfare al meglio le esigenze delle diverse comunità, caratterizzate ognuna per peculiarità ambientali, culturali ed enogastronomiche differenti. “Siamo contenti che, attraverso questa campagna di acquisizione di nuovi soci, abbiamo ampliato quella che è la competenza territoriale della nostra Banca – dichiara il direttore generale Antonio Marino – ciò consente di poter essere al servizio di territori geograficamente più distanti ora che Altavilla Silentina e Controne sono inclusi nell’area di competenza”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui