BCC di Aquara: un 2018 da ricordare

0
18

L’impegno e la professionalità di una banca con 40 anni di storia-di Sergio Del Vecchio-

Le parole d’ordine per il direttore della BCC di Aquara sono: «Crescita degli impieghi, gioco di squadra, team giovane e motivato, cura del cliente». Così la BCC di Aquara fa strike ancorandosi sempre meglio al territorio dove è nata ormai 40 anni fa, con slanci in territori limitrofi.

Nell’analisi di fine anno del Direttore Generale della Bcc di Aquara, Antonio Marino,  i risultati positivi raggiunti dalla Banca di credito cooperativo nel 2018 sono davvero tanti ed importanti, a partire dagli impieghi clienti, ovvero le operazioni di fido in conto corrente, mutui, anticipo fatture, che sfiorano il venti per cento (+19,49% rispetto al 2017), aumenta, inoltre, la raccolta diretta che da 252 milioni del 2017 a 269,387. A questo si aggiunge un +6,58% di incremento nel numero dei clienti, che adesso superano le 30.000 unità.

«Stiamo raggiungendo ottimi risultati – dice il Direttore Generale Marino – sui quali però non bisogna mai cullarsi, anzi. La nostra banca è lontana dai grandi capitalismi e lo sarà sempre perché noi siamo nati cooperativa e tali restiamo. Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati raggiunti che ci pongono nella condizione di unadelle BCC più sane e solide della Campania. La nostra Banca è cresciuta finora sempre da sola senza fusioni o aggregazioni, siamo arrivati a questi risultati solo con la nostra forza. Nel 2019 apriremo altre due filiali, al contrario delle grosse banche che si fanno notare per i tanti sportelli che chiudono e per gli esuberi di personale».

Le filiali sono tante ed il 2018 ha visto anche la loro premiazione  per i migliori risultati raggiunti . Sul podio è salita  la filiale di San Gregorio Magno, realtà inaugurata da circa un anno ma con una crescita notevole di impieghi;  al secondo posto si è collocata la filiale di Capaccio, terzo e quarto posto, pari merito, gli sportelli di Eboli e Salerno. Le altre filiali premiate: Battipaglia, Oliveto Citra, Campagna, Pontecagnano, Roccadaspide, Castel San Lorenzo ed Aquara.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui