Arriva l’OK di Cassa Centrale Banca

0
44

Economia&Lavoro-

La Capogruppo, Cassa Centrale Banca, ha accolto l’istanza della Bcc di Aquara per l’apertura di un nuovo sportello a Salerno-centro. La filiale sarà aperta a soli 50 metri dalla stazione ferroviaria e dal parcheggio principale (Piazza della Concordia), consentendo di beneficiare della possibile clientela della città, dell’elevato flusso di transito pendolare dalla provincia e di tutti coloro che svolgono attività nel capoluogo.

La nostra Banca ha infatti richiesto l’apertura di un secondo sportello a Salerno, città capoluogo di una provincia con 158 comuni ed oltre un milione di abitanti. Si tratterà della seconda filiale che avremo a Salerno in quanto una è già operativa dal 2011 nella zona industriale, con buoni numeri ed una costante crescita, soprattutto in termini di impeghi.

Salerno conta oggi 134mila abitanti e la città è piena di negozi e di uffici di ogni genere per cui è ipotizzabile intercettare clienti tipici come professionisti, famiglie, pensionati e piccole attività commerciali. “Siamo fiduciosi sui risultati che potremo raggiungere con la nuova filiale che apriremo in tempi brevi – ha dichiarato Antonio Marino, direttore della nostra Banca – L’ubicazione del nuovo sportello nel pieno centro cittadino, a pochi metri dalla stazione ferroviaria, consentirà di dare maggiore visibilità alla nostra Banca e di intercettare nuovi potenziali clienti retail. Si rafforza così la posizione della nostra Banca nella città capoluogo. Speriamo di poter agganciare clientela fatta di famiglie e di professionisti che abitano nel centro cittadino e comunque sarà una bellissima vetrina che ci darà un’ampia visibilità, che non guasta mai!”.

Nella foto, il direttore generale Antonio Marino mostra l’autorizzazione di CCB per l’apertura del secondo sportello su Salerno mentre firma il contratto di fitto del locale dove si insedierà la filiale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui