Agrocepi al “Mediterranean Food and Art Festival” di Stefanaconi

0
0

Sogna con noi, Agrocepi nazionale con il suo vice presidente ed insieme ai presidenti delle federazioni di Reggio Calabria e Vibo Valentia hanno aderito e partecipato con un stand ad un nuovo modo di promuovere la cultura enogastronomica mediterranea che rispecchia la politica della nostra associazione e che spinge per un approccio di sistema e di filiera agroalimentare, il “Mediterranean Food and Art Festival“.

Lo sviluppo di un agricoltura moderna non può prescindere dalla promozione e difesa di prodotti con specifiche potenzialità di penetrazione dei mercati esteri,dalla produzione alla trasformazione e commercializzazione Agrocepi unisce e rappresenta le imprese agroalimentari calabresi.

Vice Presidente Nazionale Cristian Vocaturi “Evento importante dove attraverso la cultura enogastronomia musica ed arte si vuole promuovere quelle che sono le eccellenze calabrese. Una accoglienza straordinaria da parte del sindaco e dagli organizzatori che da subito abbiamo trovato una sinergia per far sì che si vanno a rivalorizzare quelle che erano le tradizioni le eccellenze di questa terra, come quella del pane. Questo bellissimo borgo rurale veniva denominata CITTÀ DEL PANE. Complimenti agli organizzatori con la speranza è l’augurio che questo evento posso avere successo anche negli altri giorni come da calendario”

Presidente Agrocepi di Reggio Calabria Filippo Zerbi “Saluto con grande soddisfazione la partecipazione della Federazione a questo bellissimo festival che promuove l’arte e la gastronomia mediterranea attraverso i prodotti del territorio che esprimono al meglio la nostra vocazione a fianco delle imprese agroalimentari Calabresi”

Presidente di Vibo Alessandro Di Stefano “Anno zero per questa manifestazione che vuole rappresentare la messa in moto di un movimento che vuole sviluppare il territorio coinvolgendo tutte le realtà in esse presenti e di cui Agrocepi Vibo vuole sostenere e farsi portavoce in tutti i contesti istituzionali in quanto crede nella politica dei piccoli passi che partano dal basso e sono caratterizzati dalla piena sostenibilità.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui