A Teggiano il nuovo presidio di Confindustria Salerno

0
10

C’era molta attesa nel Vallo di Diano per l’inaugurazione del nuovo Presidio di Confindustria Salerno. A dimostrarlo la sentita partecipazione di tanti imprenditori valdianesi all’incontro che, nella suggestiva location del Complesso della SS. Pietà, ha visto la firma del contratto tra Confindustria Salerno e il Comune di Teggiano, che ha messo a disposizione il locale situato all’interno dell’ex convento, nel cuore del centro storico cittadino.

L’evento inaugurativo è stato salutato più volte dagli applausi convinti dei presenti, e visto come buon auspicio per la ripartenza.  A conferma che nel Vallo di Diano esistono importanti realtà imprenditoriali, capaci di creare indotto e di dare lavoro a molte famiglie. Non manca nemmeno una dinamica imprenditoria giovanile, che ha deciso di restare nella propria terra e di investire, e che spera nell’occasione del Recovery Fund per far partire davvero una nuova fase di sviluppo territoriale.

Queste considerazioni, avallate dalla presenza in quasi tutti i comuni valdianesi di insediamenti industriali con piccole, medie e anche grandi aziende, hanno spinto Confindustria Salerno ad aprire un presidio nel Vallo di Diano, avvicinandosi alle aree interne per accompagnare ancora meglio questa interessante fase di “fermento” imprenditoriale.

L’importanza dell’evento è stata sottolineata dalla presenza del Presidente di Confindustria Salerno Antonio Ferraioli e di Annamaria Curcio, Coordinatrice del “Raggruppamento Imprese Vallo di Diano” di Confindustria Salerno. A fare gli onori di casa il sindaco di Teggiano Michele Di Candia.

“A nome dell’Amministrazione Comunale e dell’intera comunità di Teggiano -ha sottolineato il primo cittadino- esprimo grande soddisfazione per l’apertura di questo Presidio, che darà la possibilità a tutti gli imprenditori del territorio di confrontarsi con gli esperti di Confindustria e di avere assistenza in un momento delicato e di fondamentale importanza.  Allo stesso tempo questa sede sarà utile a chi vuole avviare una attività, e ha bisogno di informazioni e consigli. Da parte nostra quindi abbiamo immediatamente accolto la richiesta che ci è pervenuta dal presidente Ferraioli, e siamo contentissimi di poter inaugurare oggi questo nuovo servizio, che speriamo dia ottimi frutti non soltanto al Vallo di Diano ma anche ai territori limitrofi”.

Il presidente Antonio Ferraioli ha dimostrato grande apprezzamento per la qualità del tessuto imprenditoriale del Vallo di Diano: “La provincia di Salerno -ha evidenziato- vanta una grande estensione territoriale, con un tessuto produttivo ampio e variegato, frutto delle specificità dei territori, ma con una comune propensione al fare impresa. Per innescare nuovi processi di sviluppo per il Vallo di Diano – come per tutte le aziende di Salerno e del Mezzogiorno – risultano fondamentali una adeguata rete infrastrutturale di connessione alle principali direttrici logistiche, la capacità di chi ci governa di cogliere le opportunità date dal PNRR, e una vera e piena operatività dell’aeroporto Costa d’Amalfi, che consentirebbe il meritato sviluppo turistico ed economico di questa zona dalle grandi potenzialità”.

Da parte sua Annamaria Curcio ha indicato i vantaggi che potranno derivare per le aziende valdianesi dalla presenza del nuovo sportello di Confindustria Salerno: “L’apertura, grazie al Comune di Teggiano, del nostro Presidio -ha evidenziato- intende offrire una possibilità tangibile agli imprenditori ed agli attori del territorio di entrare maggiormente in relazione con il Sistema Confindustriale. L’economia del Vallo di Diano conta ottime realtà produttive che vanno però sostenute con politiche infrastrutturali e di governo del territorio coerenti ed efficaci, che aiutino a trattenere i giovani e a far crescere le imprese.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui