Nevada : A Laughlin il convegno presentato dalla salernitana Valeria Saggese

0
67

Tra Ufo e vita umana- di Claudia Izzo-

La giornalista salernitana, Valeria Saggese, speaker radiofonica, redattrice di salernonews24.it., ha introdotto, ai primi di novembre a Laughlin , nello stato del Nevada, il convegno  “Visioni del Futuro”. Tema centrale dell’incontro: extraterrestri e vita umana, UFO e la Remote viewing, studi di Visione remota.

L’evento è stato organizzato dalla giornalista investigativa Paola Harris, che da sempre si occupa di fenomeni extraterrestri e che  nei suoi trent’anni di carriera ha raccolto testimonianze di tantissimi personaggi chiave, come ad esempio il Colonnello Philip Corso del Pentagono o l’ astronauta Edgar Mitchell, sesto uomo sulla luna,(Apollo 14), scomparso nel 2016, fondatore dell’Istituto di Scienze Noetiche. Il termine “Scienza Noetica”  ha un’ accezione diversa rispetto a quella di Aristotele, Platone e Husserl. Viene utilizzato, infatti, per la prima volta nel 1973, quando proprio l’ex astronauta Edgar Mitchell fonda l’Institute of Noetic Sciences (IONS) in California che ha come obiettivo l’ indagare le connessioni tra l’esperienza umana e i fenomeni fisici. Il tradizionale approccio scientifico viene poi  integrato con ricerche nel campo del potenziale psichico, della coscienza, dell’intuito.L’astronauta Mitchell viene ricordato anche per lo scambio di email con John Podesta, responsabile della campagna elettorale di Hillary Clinton, saltate fuori con Wikileaks, in cui parla della comunicazione tra i governi e gli ET. E’  2016 quando viene pubblicata da WikiLeaks una email spedita nel   2015 a John Podesta, nella quale Edgar Mitchell afferma di essere stato informato da ET riguardo alla non tolleranza verso conflitti militari nello spazio e della Free energy per quanto riguarda il tema ambiente.

 Tra i relatori della tre gironi spiccano nomi di personaggi illustri tra cui  Russel Targ e Nick Pope. Targ, fisico, è  tra i pionieri della creazione del Laser, colui che ha costruito la sua esperienza sui fenomeni della percezione extra sensoriale (ESP), durante due decenni di ricerche presso l’Istituto di Ricerca di Stanford (SRI).Questo programma finanziato durante la guerra fredda è stato sostenuto dalla CIA, NASA, NSA, e dai servizi di Intelligence dell’esercito e aeronautica. Altri esperimenti sono stati finanziati dall’Istituto di Scienze Noetiche dell’astronauta Edgar Mitchell.

Nick Pope, giornaista e ricercatore britannico è impegnato nell’ambito dell’ufologia. Dopo aver servito per 25 anni il Ministero della difesa del Regno Unito,  ha scelto di divulgare all’opinione pubblica alcuni dettagli tecnologici ed eventi riservati esaminati nel suo dicastero, che coinvolgevano anche le forze armate britanniche e della Nato, tutti  riguardanti il fenomeno UFO.

La giornalista Valeria Saggese, già traduttrice di alcuni libri della Harris, è stata ponte con Edgar Mitchell in Italia. L’autobiografia “La via dell’esploratore” dell’astronauta è stata pubblicata dalla casa editrice Verdechiaro edizioni proprio  grazie all’intermediazione di Valeria che conobbe Mitchell a Washington nel 2009.

“Sono felice oltre che emozionata di aver presentato questa importante conferenza” ha commentato la Saggese. “L’arte mi ha unito a questo mondo: Conobbi Paola Harris nel 2008 quando danzavo in uno spettacolo con il musicista Antonio Onorato e l’attore Enzo Decaro. Paola come mi conobbe mi prese subito sotto la sua stella. Mi chiese di tradurre due libri importanti. Sono stata anche a casa sua in Colorado e poi a Washington DC dove conobbi l’astronauta Mitchell. Da allora mi sono sempre interessata a ciò che “non è visibile” o meglio a ciò che si vede andando oltre i 5 sensi. Ecco perché amo divulgare la musica, ambito in cui lavoro, perché la musica va oltre le parole che possono essere bugie, perché filtrate dalla mente. La musica non mente, chi la compone è una sorta di medium, trasforma il suono e chi l’ascolta può entrare in connessione con altre dimensioni”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui