Fasolino nuovo Presidente del Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale

0
6

Zinno, Pacileo e Pignataro nuovi Consiglieri-

Si è svolta presso la sede dell’Archidiocesi Salerno-Campagna-Acerno, l’Assemblea del Movimento Ecclesiale di Impegno culturale (M.e.i.c) per l’elezione del Presidente Diocesano e del Consiglio. A presiedere è stata Fulvia Zinno, Presidente Diocesano uscente insieme al Prof. Pino Cantillo, Ordinario di Filosofia Teoretica all’Università degli studi di Federico II di Napoli, già Presidente del Meic. Candidati alla Presidenza sono stati Rocco Pacileo, già Consigliere Diocesano e Francesco Fasolino, Professore di Storia del Diritto romano all’Università degli studi di Salerno. Con 7 voti contro 6 è stato eletto Presidente per il triennio 2017-2020 Francesco Fasolino.

Consiglieri del Direttivo Diocesano sono stati eletti lo stesso Rocco Pacileo, Fulvia Zinno e Stefano Pignataro, quest’ultimo, con Pacileo, anche eletto Delegato Diocesano all’Assemblea nazionale di Assisi prevista per il 2-4 giugno. “Il Meic deve continuare ad essere grande anche al di fuori del suo territorio a cominciare dall’Università” ha dichiarato in suo intervento il prof. Pino Cantillo mentre la Presidente uscente Fulvia Zinno ha elencato tutto quello che si è fatto e che si dovrà ancora fare. Il neo Presidente Fasolino si è detto “onorato di rappresentare il Meic e di impegnarsi sin da subito nel suo mandato” mentre Pignataro ha sottolineato “quanto sia importante continuare e mantenere sempre vivo il dialogo tra città, Istituzione ed Università. Il Meic è anche questo”.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui