Davide Rondoni e Denata Ndreca a Tirana per i 200 anni de “L’infinito”

0
156

“L’infinito tra le due rive”. Due poeti,  una poesia- di Claudia Izzo

Dopo “L’Italia è una poesia”, l’evento ideato dal poeta Davide Rondoni per festeggiare i 200 anni de “L’ infinito” di Leopardi al Senato della Repubblica Italiana, sembra che anche l’Albania non sia da meno.

La voce del poeta raggiungerà, infatti, il Paese delle Aquile. Davide Rondoni, il poeta originario di Forlì che ha portato la bellezza e la delicatezza dei suoi versi e del nostro Paese in  tutto il mondo, ad un mese dalla chiusura del bicentenario della composizione dell’opera leopardiana, volerà anche in Albania insieme ad un’altra voce poetica, Denata Ndreca.

Poeta, albanese di origine e fiorentina di adozione, Denata Ndreca è l’organizzatrice dell’evento ”L’infinito tra le due rive” che si terrà presso il Centro Congressi di Tirana, al Tirana International Hotel, Sala Metropol, martedì 26 novembre alle ore 17,30.

Denata Ndreca, anche lei voce poetica ormai ben conosciuta ai lettori italiani e non solo,  ha così unito due paesi, due lingue, due rive con un mare in mezzo .

Con loro sarà presente il giornalista, critico letterario e scrittore Jozef Radi.

A 200 anni dalla sua scrittura, dunque, “L’infinito” sarà ricordato da due voci, diverse ed affini, come a dire che certi versi restano nell’anima, a dispetto del tempo, conducendoci oltre ogni limite.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui