Conoscere l’Albania attraverso i libri- Incontro con Livio Muci- Besa Editrice

0
19

Poiché i ponti non sono fatti di pietre e sassi, ma di persone, di parole, di ciò che vive nei cuori della gente e nelle loro storie, in quello che si costruisce con passione, cura e amore.

È questa l’essenza del primo incontro di Conoscere l’Albania attraverso i libri, andata in onda sulla pagina officiale di Albania News.

Ospite Livio Muci, editore, docente di Editoria all’Università di Lecce, ex funzionario in Einaudi, lavoro a cui ha dedicato trent’anni della sua vita e fondatore della casa editrice Besa, con sede a Nardò in provincia di Lecce, in Puglia.

“Una casa editrice che nasce con l’attenzione rivolta agli ambiti letterari da sempre penalizzati dal grande circuito editoriale, la quale vanta un particolare fiore all’occhiello: la letteratura proveniente dai Balcani da lui considerata un giacimento di preziosa cultura. Una competenza la sua, che nasce dall’esperienza, una propositività che arriva dalla voglia di farcela e una passionalità di chi crede fermamente in quello che fa”.

Durante l’incontro, moderato da Arbër Agalliu e Denata Ndreca, si è parlato del grande lavoro editoriale fatto da loro per proteggere la cultura e la dignità di un popolo sradicato dalla propria terra in cerca di libertà e di una vita migliore. Un lavoro che comincia a germogliare già dopo il primo viaggio di Muci in Albania (fine anni ottanta) – e ad oggi conta più di 50 autori albanesi e centinaia di libri provenienti dall’area albanofana, curati e pubblicati da Besa Editrice.

Ma che cosa spinge un uomo a voler salvare un patrimonio culturale che non è il suo? Che cosa spinge un uomo ad attraversare il confine con la Serbia per arrivare fino in Kosovo e portare libri in lingua albanese? Che cosa spinge un uomo – un editore a staccarsi dal resto della propria linea editoriale nazionale ed immergersi in quel mare che unisce e divide – per poi trovarsi dalla parte dei più deboli?

Forse l’amore, perché i libri sono come l’amore. Ci cambiano la vita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui