Campania : Sabato 2 Luglio e Domenica 3 “Festa di Musei”

0
6

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo darà il via alla prima edizione della “Festa dei Musei” sabato 2 e domenica 3 Luglio.

E’ questo un grande evento nazionale che abbraccia musei e luoghi di cultura.
Sabato, oltre il consueto orario ordinario, sarà prevista un’apertura straordinaria serale al costo simbolico di 1 euro, mentre per la giornata di domenica l’ingresso sarà gratuito come avviene ogni prima domenica del mese.

Parco Archeologico di Velia

Sabato 2 luglio 2016, ore 9.00-22.30 (ultimo ingresso 21.45)
Per i più piccoli attività ludico-didattiche: 9:30/11:00
-“La maschera greca”: la funzione della maschera nel teatro antico con realizzazione di un modello di maschera in cartapesta (età consigliata dagli 8 ai 13 anni).
-“I colori della natura”: laboratorio creativo di pittura con acquerelli naturali realizzati direttamente dai partecipanti con piante raccolte nel Parco (età consigliata dai 3 ai 7 anni).
11:30/13:00
-“I mattoni velini”: storia del mattone tipico di Velia e manipolazione dell’argilla (senza cottura).
-“Il telaio riciclato”: realizzazione di un modello di telaio antico con materiali riciclati.
e per gli adulti alle 9.30 visita guidata all’area archeologica. Per info e costi: 0974/271016; velia@arte-m.net

18:00 Partenza dall’Acropoli de “Il Cammino ritrovato. Velia-Paestum-Pontecagnano tra paesaggi, percorsi e riflessioni”, un itinerario a piedi che Anna Rastello effettuerà in 24 ore attraversando le tre città antiche più importanti della Campania meridionale (iniziativa organizzata da Legambiente).
18:30 “Il paesaggio è vita: l’ulivo e la vite nell’antica Elea”: visita tematica gratuita agli antiquaria dell’Acropoli a cura del Gruppo archeologico velino.
20:00 “Velia tra imperatori e filosofi”: visita tematica gratuita al complesso archeologico di età imperiale nell’area della Masseria Cobellis e all’annesso spazio espositivo in cui per l’occasione saranno esposti eccezionalmente reperti custoditi nei depositi.
21:00 “Immagini dal passato”: proiezioni di documentari d’epoca a carattere archeologico a cura di ACM- Archivio delle Culture Mediterranee del Mediterraneo Video Festival. Nel corso dell’apertura serale sarà possibile visitare esclusivamente il complesso archeologico di età imperiale nell’area della cd. Masseria Cobellis e l’annesso spazio espositivo in cui per l’occasione saranno esposti eccezionalmente reperti custoditi nei depositi.

Domenica 3 luglio 2016, ore 9.00-18.30 (ultimo ingresso)
Per i più piccoli attività ludico-didattiche: 9:30/11:00
-“La maschera greca”: la funzione della maschera nel teatro antico con realizzazione di un modello di maschera in cartapesta (età consigliata dagli 8 ai 13 anni).
-“I colori della natura”: laboratorio creativo di pittura con acquerelli naturali realizzati direttamente dai partecipanti con piante raccolte nel Parco (età consigliata dai 3 ai 7 anni).
11:30/13:00
-“I mattoni velini”: storia del mattone tipico di Velia e manipolazione dell’argilla (senza cottura).
-“Il telaio riciclato”: realizzazione di un modello di telaio antico con materiali riciclati.
…e per gli adulti alle 9.30 visita guidata all’area archeologica. Per info e costi: 0974/271016; velia@arte-m.net

18:00 “Velia tra imperatori e filosofi”: visita tematica gratuita al complesso archeologico di età imperiale nell’area della cd. Masseria Cobellis e all’annesso spazio espositivo in cui per l’occasione saranno esposti eccezionalmente reperti custoditi nei depositi.

Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano

Sabato 2 luglio 2016, ore 9.00-23.00 (ultimo ingresso 22.30)
11,00-13,00 Laboratori didattici rivolti ai bambini della scuola primaria (“Nelle mani del vasaio” – ceramica; “Un puzzle di colori” – mosaico; “Alfabeti e parole” – scrittura etrusca). I Laboratori saranno replicati su richiesta anche nel pomeriggio per consentire ai genitori la partecipazione alle altre attività in programma.
18,30 “L’altro Museo. Visite e Racconti nei sotterranei”, una suggestiva visita nei magazzini del Museo che custodiscono innumerevoli reperti archeologici provenienti dal territorio picentino, esposti per la prima volta in quest’occasione.
21,00 Proiezione della partita degli Europei Italia-Germania nell’area bar del Museo.

Domenica 3 luglio 2016, ore 9.00 – 19.00 (ultimo ingresso 18.30)
17,00 Incontro con le Associazioni che collaborano alla promozione del Museo (Legambiente, Società Cooperativa Metaia, Associazione Culturale “Avalon”, Pro Loco di Pontecagnano).
17,00 – 18,30 Visite guidate al Museo e ai depositi.

Provincia di Napoli

Parco Archeologico di Baia
Sabato 2 luglio, ore 9.00 – 23.00
9.00 – 18.00 Visite guidate gratuite a cura dell’Associazione Fillirea
10.00 – 14.00 “Le vacanze degli imperatori”: attività di laboratorio didattico per bambini, un racconto illustrato sulla storia del sito e sui settori di visita; puzzle da comporre e disegni da colorare e completare (Area dell’ingresso)
15.00 – 19.00 “L’Albero dei desideri”: talentuosi fotografi espongono la propria versione personale del territorio che li circonda (Settore di Mercurio)
20.00 – 23.00 Apertura straordinaria serale con visite al parco archeologico.

Domenica 3 luglio, ore 9.00 – 19.00 (ultimo ingresso)
9.00 – 18.00 Visite guidate gratuite a cura dell’Associazione Fillirea
10.00 – 14.00 “Le vacanze degli imperatori”: attività di laboratorio didattico per bambini, un racconto illustrato sulla storia del sito e sui settori di visita; puzzle da comporre e disegni da colorare e completare (Area dell’ingresso)
15.00 – 19.00 “L’Albero dei desideri”: talentuosi fotografi espongono la propria versione personale del territorio che li circonda (Settore di Mercurio)

Parco Archeologico di Cuma

Sabato 2 luglio, ore 9.00 – 23.00
9.00 – 18.00 Apertura straordinaria della città bassa e visite guidate gratuite a cura degli allievi dell’Istituto Superiore Gentileschi di Napoli nell’ambito del Progetto di alternanza scuola-lavoro
9.00 – 14.00 “La ceramica: fossile guida della ricerca archeologica”. Laboratorio di catalogazione della ceramica illustrato dagli allievi dell’Istituto Superiore Gentileschi di Napoli (Masseria del Gigante)
10.00 – 14.00 Attività di laboratorio didattico per bambini: “I miti di Cuma”, racconto illustrato sui miti della Sibilla e di Dedalo e “Il gioco delle foglie”, disegni da colorare e completare (Antro della Sibilla)
15.00 – 19.00 “L’Albero dei desideri”: talentuosi fotografi espongono la propria visione personale del territorio che li circonda (Belvedere dell’Acropoli)
20.30 – 22.30 “Premonizioni. Un viaggio nel Mito. La Sibilla è tornata”: drammatizzazione a cura dell’Associazione Lo Sguardo che trasforma di Guido Liotti e Francesco Casale

Domenica 3 luglio, ore 9.00 – 19.00 (ultimo ingresso)
9.00 – 18.00 Apertura straordinaria della città bassa e visite guidate gratuite a cura degli allievi dell’Istituto Superiore Gentileschi di Napoli nell’ambito del Progetto di alternanza scuola-lavoro
9.00 – 14.00 “La ceramica: fossile guida della ricerca archeologica”. Laboratorio di catalogazione della ceramica illustrato dagli allievi dell’Istituto Superiore Gentileschi di Napoli (Masseria del Gigante)
10.00 – 14.00 Attività di laboratorio didattico per bambini: “I miti di Cuma”, racconto illustrato sui miti della Sibilla e di Dedalo e “Il gioco delle foglie”, disegni da colorare e completare (Antro della Sibilla)
15.00 – 19.00 “L’Albero dei desideri”: talentuosi fotografi espongono la propria visione personale del territorio che li circonda (Belvedere dell’Acropoli)
Provincia di Salerno

Provincia di Caserta

Circuito Archeologico di Santa Maria Capua Vetere
Anfiteatro – Museo dei Gladiatori – Mitreo – Museo dell’antica Capua

Sabato 2 luglio ore 9.00 – 22.00

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui