Alessandro Preziosi interpreta il sogno del Giudice Di Bella

Gennaio 23, 2019 0 Comments Cultura , tv-cinema 559 Views
Alessandro Preziosi interpreta il sogno del Giudice Di Bella

‘Ndrangheta e desiderio di riscatto- di Antonietta Doria-

Stato e comunità civile insieme per strappare i ragazzi alla ‘ndrangheta:  questo è il sogno di un giudice Calabrese, il Presidente del Tribunale dei Minori di Reggio Calabria , Roberto Di Bella a cui si ispira il film   “Liberi di scegliere”, trasmesso ieri su RAI 1.

Convincente l’attore partenopeo  Alessandro Preziosi nell’interpretare il giudice Marco Lo Bianco che dispone il decadimento della responsabilità genitoriale e l’allontanamento di un  ragazzo dalla famiglia, ultimo componente di una cosca e destinato a prenderne le redini, “perchè la ‘ndrangheta non si sceglie ma si eredita”.  Accanto a Preziosi,  gli attori Nicole Grimualdo, Carmine Buschini e Federica Sabatini.

E non è casuale il titolo dato al film,  visto che “Liberi di scegliere” è proprio il nome del progetto fortemente voluto dal Giudice Di Bella per proteggere i minori cresciuti in realtà criminali, accompagnandoli, grazie all’aiuto di psicologici, assistenti sociali, famiglie affidatarie ed educatori, verso un futuro migliore; progetto rivoluzionario nella lotta alla criminalità organizzata.

Ad essere descritto nel film, è  proprio l’indottrinamento nel mondo della ‘ndrangheta, la continuità generazionale, per cui, di padre in figlio le famiglie mafiose riescono a mantenere il controllo del territorio mentre i padri di famiglia sono per lo più, in carcere, latitanti o uccisi.

Uno spaccato della cruda realtà della malavita,  tra codici mafiosi e sentimenti contrastanti, con la speranza di un futuro migliore, “liberi di scegliere”…

 

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply