Al Museo Archeologico di Pontecagnano “Dialogo tra antico e contemporaneo”

Giugno 13, 2019 0 Comments Cultura 108 Views
Al Museo Archeologico di Pontecagnano “Dialogo tra antico e contemporaneo”

Domenica 16 giugno il Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano, in occasione delle Giornate dell’Archeologia (#JNA2019), dedica un’apertura straordinaria serale al tema del dialogo tra archeologia e arte contemporanea. Ampiamente sviluppato dal Museo negli ultimi anni con mostre e acquisizioni di opere d’arte contemporanea, il tema è al centro anche del Progetto Museé éclaté – Museo senza limiti che si propone di valorizzare i luoghi archeologici della città di Pontecagnano Faiano.

L’iniziativa si aprirà con la presentazione al pubblico dei tre artisti vincitori del Bando Museé éclaté – Museo senza limiti, Paolo Bini  Gabriele Dini  Vincenzo Frattini,che nelle prossime settimane saranno impegnati, nel corso della residenza artistica, a realizzare le opere d’arte e le installazioni che troveranno posto in città. I giovani artisti illustreranno ai visitatori il loro percorso creativo ispirato da istanze artistiche innovative e da linguaggi espressivi non convenzionali.

A seguire l’artista salernitano Ivano Troisi, interprete sensibile di concetti come paesaggio, storia e memoria evocati da materiali ispirati alla natura, realizzerà un’istallazione site specific dedicata all’antica area sacra di Apollo a Pontecagnanocourtesy di Nicola Pedana Arte Contemporanea Caserta, che resterà in mostra fino al 30 settembre.

La serata si concluderà con l’esibizione del gruppo musicale Via dei Matti 5 bis.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del Progetto Musée éclaté – Museo senza limiti, cofinanziato dalla Regione Campania e presentato dal Comune di Pontecagnano Faiano in partenariato con il Polo Museale della Campania – Museo Archeologico di Pontecagnano Legambiente Campania e Università degli Studi di Salerno, che si propone di portare il Museo nella città e di divulgare la conoscenza del ricco patrimonio culturale del territorio.

Partecipazione all’evento con biglietto d’ingresso al Museo: 2 €.Degustazione di prodotti del territorio a cura di Cantina 18cinquanta6, Firosa Cantina e Antico Forno 1934 – Vincenzo Farina.

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply