A San Pietro a Corte, Arechi II rivive con il designer Dalisi

0
0

La bellezza e l’Arte a Salerno- di Claudia Izzo-

Una nuova opera impreziosisce Salerno: Genius loci. E’ questa la sagoma guerriera del Principe Arechi II, realizzata dal maestro Riccardo Dalisi per il cancello del Complesso Monumentale di San Pietro a Corte. Presentata in occasione dell’XI giornata del Contemporaneo, promossa dal’Associazione dei Musei di Arte Contemporanea Italiani, l’opera rientra nel progetto “Ad Sensum” di Anna De Martino, voluto dalla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino. Il designer Dalisi ha lavorato con tre allievi adulti con disabilità visiva, realizzando una nuova esperienza fatta di integrazione e creatività, elementi già presenti nel background del designer di fama internazionale, insignito ben due volte del più alto riconoscimento nel mondo del design, il Compasso d’Oro.

Così Dalisi riporta in vita il Princeps Longobadorum ritagliandolo nell’acciaio, con la sua spada, il suo cavallo e sullo sfondo il suo castello. La storia continua, nelle strade antiche di Salerno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui