Targa dei Luoghi del Cuore su Larghetto San Pietro in Camerellis

0
56

Martedì 29 Giugno alle ore 17.00 presso Larghetto San Pietro in “Camerellis” a Salerno, su Corso Garibaldi, la Delegazione FAI Salerno renderà nota l’apposizione della Targa Nazionale “I luoghi del cuore” all’omonimo spazio urbano. Un momento prezioso con cui il FAI – Delegazione di Salerno coglie l’occasione per ringraziare il parroco Don Francesco Quaranta e l’associazione “Don Arcangelo Giglio”. Evento da non perdere per celebrare insieme la raccolta di ben 5.827 firme, prodotte per il censimento dei “luoghi del cuore” in favore di Larghetto San Pietro in “Camerellis”. Denominazione ideata dalla Delegazione di Salerno, guidata dall’Avv. Michelangelo De Leo, in accordo con l’amministrazione comunale di Salerno che ha accolto lo spunto, fornito dalla Vice Presidente FAI Regione Campania, Susy Camera d’Afflitto, di riconoscere uno spazio ricco di storia. L’operazione culturale del FAI ha dato un’identità, meritata ma non nota, a questo sito. Infatti, il Larghetto è uno dei luoghi storici più importanti della città di Salerno, che si estende da Via Velia fino a Corso Garibaldi. Sarete accolti dall’acre profumo dei limoni, tipici della Divina Costiera, e dalle fresche acque di Ferrarelle s.p.a., sponsor ufficiale del FAI. Prodotti di cui sarete omaggiati. Inoltre, sarete circondati dalla presenza immanente della “Fontana felice” di Ugo Marano e della “Statua della Libertà” di Gaetano Chiaromonte. Mentre la panca di ceramica di Ugo Marano, che funge ancora da cornice alla Chiesa adiacente, vi regalerà ore piacevoli all’ombra dei pochi esemplari presenti in tutta Salerno, il Brachychiton discolor. Albero di origine australiana con foglia palmata e fiori rossi all’esterno e rosati all’interno. Tutte informazioni storiche, artistiche e botaniche del Larghetto San Pietro in Camerellis sono ora descritte sul totem che la Delegazione FAI di Salerno ha provveduto a far apporre sullo spazio urbano.

Il FAI – Delegazione di Salerno vigila sul territorio salernitano con occhio attento soprattutto sulla città che ospita la sua sede, situata in Via Porta Catena 50, Salerno. L’operazione di censimento “I luoghi del cuore” scaturisce dal progetto nazionale ideato dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa San Paolo. Con cui dal 2003 viene chiesto ai cittadini di segnalare quei luoghi ritenuti particolarmente cari con importanza storico-artistica che vorrebbero preservare per le future generazioni. Luoghi altrimenti odiernamente calpestati senza la giusta importanza che meriterebbero. Giunti alla 10° edizione il censimento “I luoghi del cuore” ricordano la costante presenza del FAI Delegazione di Salerno sul territorio campano che ci invita ogni giorno a godere delle meraviglie e contemporaneamente di avere cura del patrimonio storico artistico culturale locale.

Delegazione FAI Salerno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui