Tutto il Cilento piange Natalia Bielovya, una storia di coraggio e di amore

0
24

Tutto il Cilento piange Natalia Bielovya. Come racconta Il Mattino, anche a Cicerale sono state esposte le bandiere a mezz’asta per ricordare la badante bulgara morta nell’incendio di un’abitazione a Battipaglia dopo aver salvato i due anziani presso i quali i lavorava. La donna avrebbe messo in salvo i due anziani per poi rientrare in casa per provare a recuperare qualcosa, cosi sarebbe rimasta intrappolata andando incontro alla morte.

“Una eroina dei nostri tempi, una donna di origini straniere che ha donato la sua vita per salvare quella di due nostri conterranei. Proponiamo che il nome di questa donna, di Natalia, venga ricordato per sempre attraverso l’installazione di una targa e la realizzazione di un murale. Queste sono le persone da omaggiare e ricordare e non i criminali”. Le parole del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui