Solidarietà ed organizzazione per l’Emergenza Ucraina

0
80

Solidarietà ed organizzazione per l’Emergenza Ucraina

I dieci Comuni dell’Azienda consortile Agorà S10 hanno aperto un Centro Operativo per Emergenza Ucraina dove far confluire tutti gli aiuti necessari ad accogliere chi fugge dalla guerra. La sede è presso l’azienda consortile, a Palomonte. Tutti gli operatori e gli amministratori comunali sono impegnati, insieme ad alcune associazioni (CRI Comitato di Serre, associazione di volontariato Vita e Acli Athena). E’ operativo un numero di cellulare dedicato a cui richiedere informazioni: 3335001453.

E già in questi giorni sono arrivate alcune famiglie. A Valva una, a Laviano tre. Altre, dirette a Buccino, sono in viaggio, stando alle frammentarie informazioni che si riescono ad avere.

Grazie all’associazione ucraina Pysanka, che ha stabilito un contatto con l’azienda consortile Agorà S10, è possibile sapere con precisione cosa serve, quali sono le necessità. L’obiettivo è organizzare l’accoglienza sul territorio con alcuni servizi: – Info Point telefonico on line per assistere i rifugiati – Disbrigo di pratiche amministrative e sanitarie – Supporto psicologico – Raccolta di beni di prima necessità – Ricognizione di alloggi pubblici o privati da mettere a disposizione – Disponibilità di famiglie disposte ad accogliere i rifugiati. Sarà prevista anche una raccolta fondi su un conto dedicato che verrà acceso lunedì prosismo.

AGORA’ coordinerà tutti gli aiuti per evitare che vi siano dispersioni, considerando la grande generosità che le persone stanno ampiamente mostrando in queste ore. “Non lasceremo nessuno solo”, dicono. Per questo hanno predisposto un modulo perchè chiunque voglia dare la propria disponibilità possa farlo. Il link dove poterlo scaricare è https://www.agoras10.it/wp-content/uploads/2022/03/ALLEGATO-1-AVVISO-PUBBLICO-CENTRO-OPERATIVO-EMERGENZA-UCRAINA.docx-2.docx

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui