Si chiude la 116esima edizione del Palio della Stuzza

0
157

Entusiasmo e determinazione-

 

Venticinque sono stati i partecipanti, coloro che, residenti rigorosamente a Castellabate, si sono cimentati in uno degli eventi più antichi del Cilento, il Palio della Stuzza, evento  si svolge a Santa Maria di Castellabate nell’ambito dei festeggiamenti in onore di Santa Maria a Mare, ma è Francesco Federico  il re della manifestazione.  Ha conquistato la bandierina più importante, posta ai 18 metri, e anche quella posizionata ai 16 metri, ottenendo così primo e secondo posto.

 

 

 

Il terzo classificato è, invece, Andrea Aiuto che ha preso il vessillo posto ai 14 metri. I due hanno mostrato tutta la loro abilità per conquistare i tre vessilli posizionati, come da tradizione, su un palo di legno lungo 18 metri e cosparso di grasso animale.

 

 

 

L’evento, organizzato dagli Amici della Stuzza (Giuseppe Villani, Franco Fragano, Domenico Di Sessa, Vincenzo Malzone e Gerardo Scola), in collaborazione con il Comitato Festa di Santa Maria a Mare e con il patrocinio del Comune di Castellabate, si è svolto sul lungomare Perrotti, dinanzi agli occhi di residenti e turisti.

La manifestazione è stata preceduta da un minuto di raccoglimento per ricordare Raffaele Malzone e Costabile Di Luccia, persone da sempre legate al palio de “La Stuzza”, e Angelo Ferraioli, il medico di Nocera Inferiore scomparso tragicamente nei giorni scorsi a Santa Maria di Castellabate.

Antonietta Doria

 

 

Loading

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!