Salerno: tentato suicidio in stazione per una delusione d’amore

0
8

Immediato l’intervento degli agenti-

Con andatura barcollante  un uomo si aggirava tra i binari della Stazione Ferroviaria di Salerno, erano le 20,30 di qualche sera fa, una calda serata d’agosto. Gli agenti di Polizia hanno raggiunto l’uomo sulla massicciata per farla spostare da quella zona pericolosa ed hanno appreso dallo stesso i chiari intenti suicidi.

Si tratta di V.G., 33enne e la causa dell’assurda intenzione è proprio da ricercarsi in una delusione d’amore. Gli  agenti, visto il forte stato di prostrazione psicologia dell’uomo,  hanno dato vita ad una paziente opera di convincimento per farlo desistere dai suoi intenti e metterlo in salvo. Dopo circa una ventina di minuti, il giovane si è convinto  ad abbandonare i binari ed ha accettato di essere soccorso da un’ambulanza del 118 per essere  trasportato  presso l’ospedale di Salerno per gli accertamenti medici e le cure del caso.

Antonietta Doria

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui