Salerno: sventato dai Carabinieri un tentaivo di suicidio

0
25

Una storia a lieto fine-
Nella tarda mattinata di ieri 19 febbraio la centrale operativa dei Carabinieri di Salerno
riceveva una segnalazione della scomparsa di S.A. classe 80, paganese, residente in
Salerno, e contestualmente apprendeva notizia del rinvenimento di un biglietto
manoscritto di quest’ultimo che non lasciava dubbi riguardo alle sue intenzioni.
Infatti, quanto riportato sul biglietto permetteva di percepire lo stato di disagio e di
angoscia dell’uomo e la volontà di porvi termine con un gesto estremo.

Immediatamente la centrale operativa ha allertato tutti i servizi esterni dispiegando un
ingente numero di militari e contemporaneamente ha svolto i primi accertamenti. Fin da
subito è stata chiara agli investigatori quale fosse stata la dinamica dell’allontanamento di
S.A. dalla propria abitazione situata in Vietri Sul Mare: una volta lasciato il biglietto con la
tragica dichiarazione d’intenti, l’uomo, a bordo della sua autovettura, sì è diretto verso
Salerno e la sua ultima posizione nota corrispondeva con la zona portuale.

Il giovane è poi stato rintracciato dai militari della Sezione Radiomobile della Compagnia
di Salerno, nel primissimo pomeriggio in via Porto di Salerno, a bordo della propria
vettura ed in stato confusionale.

Il tempestivo e massivo dispiegamento di forze da parte dei Carabinieri ha quindi evitato
che la situazione di angoscia e scoramento patita da S.A. si concludesse con un tragico
gesto estremo. Una volta rintracciato, l’uomo è stato visitato dai medici del 118, rassicurato ed affidato ad un familiare accorso poi sul posto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui