Salerno: sgominato sodalizio criminale dedito allo spaccio di droga in città

0
0

Nel 2013 furono sequestrati 70 chili di hashish e arrestate 23 persone-

Sono quattro i pregiudicati salernitani (D.G.A.,R.D,A.A., C.E.) raggiunti da altrettanti ordini di carcerazione emessi dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli – Ufficio Esecuzione Penali.
Nel 2012 hanno costituito, con altre persone, un’associazione per delinquere dedita alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nella città di Salerno, per questo furono arrestati nel 2013, durante l’operazione denominata “Nuovo Corso” della Squadra Mobile di Salerno.
Promotore dell’organizzazione criminale, cugino di una vittima di faida camorristica è C.U. che ha aggregato attorno alla sua figura giovani gravitanti nell’orbita del panorama delinquenziale di Napoli ed ha mantenuto contatti con importanti clan camorristici partenopei. Durante le attività di indagine furono sequestrati, in diverse operazioni di polizia, circa 70 kg di hashish e furono arrestate 23 persone.
I quattro pregiudicati arrestati dalla Polizia appartenente alla Squadra Mobile della Questura di Salerno, Sezione Narcotici, dovranno scontare pene da un minimo di 4 anni e 6 mesi ad un massimo di 6 anni.
Gli stessi, dopo le formalità di rito, sono stati condotti presso la locale casa circondariale di Fuorni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Claudia Izzo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui