Salerno presa di mira : due rapine in un giorno.

0
2

Ieri, giornata terribile a Salerno. Paura e sgomento. Prima, colpi di arma da fuoco sono stati esplosi al Corso Garibaldi, presso il patronato ENASC. Qui, in via Scaramella, un malvivente avrebbe fatto irruzione nella struttura, minacciando la titolare per ottenere gli incassi. La donna, una 36enne al sesto mese di gravidanza, si sarebbe opposta. Strattonata sarebbe stata ferita da un colpo di arma da fuoco, di striscio, alla tempia. Accorsi gli agenti della Sezione Volanti e della Squadra Mobile della Questura, mentre la donna è stata trasportata in ospedale. Le notizie del suo stato di salute sono rassicuranti. Intanto si cerca di capire la dinamica dell’episodio, le modalità dell’azione, le vie di fuga, la presenza o meno di complici. Intanto sono vari i posti di blocco creati.
Sempre ieri, a Pastena, in Piazza Caduti di Brescia ad essere preso di mira da altri rapinatori è stato il negozio di abbigliamento “Diva”. Qui, intorno alle ore 20,45 un georgiano, S.D, classe ’80, entrato nel negozio, mentre due complici facevano da “palo” fuori, cercava di approfittare della distrazione delle giovani commesse per delinquere indisturbato. Asportato denaro contante, appena quindici euro, è stato scoperto dalle cassiere che l’hanno inseguito, urlando e attirando l’attenzione dei passanti. Le urla sono giunte ad un carabiniere libero dal servizio che stava passeggiando con amici, che ha prontamente bloccato il rapinatore e provveduto a far effettuare l’arresto.I militari della Radio Mobile sopraggiunti l’hanno condotto in caserma.

Era il 18 febbraio scorso, verso le ore 19.00, quando due ragazzi hanno fatto irruzione in un negozio di Tabacchi in via Premuda, a Mariconda, zona orientale della città. Volevano l’incasso della giornata. I volti dei due, coperti da passamontagna, non hanno del tutto intimorito il proprietario dell’esercizio commerciale che ha trovato il coraggio di reagire. Ne è venuta una colluttazione. L’uomo e’riuscito a mettere in fuga i malviventi che sono scattati su uno scooter. Colpito però con una cerniera il proprietario ha riportato ferite al capo ed è stato trasportato all’ospedale cittadino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui