Salerno piange la sua giornalista: muore a 33 anni Marta Naddei

0
409

L’amore per il giornalismo, la Corea del Sud e le due ruote: addio Marta-di Claudia Izzo-

Morire a 33 anni e lasciare in eredità le proprie cornee. E’ stato di grande altruismo l’ultimo ricordo che Marta Naddei lascia dietro di sè dopo l’incidente che l’ha portata via  in questa fredda notte di dicembre.

Non conoscevo direttamente Marta Naddei, ma tante cose ci hanno accomunato senza saperlo: la passione per il giornalismo, per le due ruote ed il fatto di essere ieri, entrambe, prima in scooter, poi al Pronto Soccorso di Salerno. Io ne uscivo alle 3 di notte dopo una lunga attesa, lei ci entrava poco dopo per non uscirne più viva.

La strana danza della vita.

Mai si vorrebbero ricevere notizie simili in redazione, soprattutto quando le vite sono giovani, tutte da creare, inventare, come quella di Marta. Addetto stampa dell’Alma Salerno, squadra di calcio a cinque, “Marta Zeppola Naddei”, come si faceva chiamare sui social in seguito ad un’affermazione dell’allora sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, era giornalista dal 2012 e  si divideva tra le collaborazioni con le testate Le Cronache con il supplemento l’Ora di Cronache e Salernoinweb.

Un appuntamento col destino quello di stanotte poco prima delle tre, quando, in via Lungomare Marconi, all’altezza dello stabilimento balneare “Scoglio 24”, il suo scooter è scivolato sull’asfalto. Forse un malore e Marta è stata trovata dai soccorritori dell’ Humanitas e del SAUT riversa a terra. Inutile la disperata corsa al Ruggi d’Aragona, qui Marta è morta nel reparto di rianimazione.

Solare, scrupolosa e tenace, come la ricordano coloro che l’hanno conosciuta, era impegnata in tante inchieste giornalistiche. Parole di cordoglio sono giunte dal Presidente dei Giornalisti Ottavio Lucarelli, dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Increduli parenti, amici, colleghi uniti domani per il rito funebre alle ore 13.00 presso la Chiesa di Santa Margherita, a Pastena.

Ai familiari le condoglianze di tutta la redazione di salernonews24.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui