Salernitano si toglie la vita a Palazzo Grazioli: è giallo

0
11

Roma. A spararsi nella giornata di ieri, intorno alle 15,00, nella residenza di Silvio Berlusconi è stato il Caporal Maggiore Enrico De Mattia, originario di Angri, proveniente dal Primo Reggimento Granatieri di Sardegna, a Roma per l’operazione Strade Sicure.

L’uomo sarebbe entrato in un bagno del palazzo con la pistola d’ordinanza e lì avrebbe deciso di  porre fine ai suoi giorni. Non sono ancora chiare le cause del gesto disperato. S’indaga.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui