S.S. Amalfitana 163: positivo alla Cannabis il conducente che ha travolto Fernanda Marino

0
71

di Claudia Izzo-

Come si può dire ad una madre che la propria figlia non stava correndo in scooter per andare a scuola, al Liceo Scientifico “Salvemini” di Sorrento ed ha rispettato la segnaletica stradale, probabilmente come sempre, ma è morta ieri, a soli 17 anni,  sulla statale 163 Amalfitana? Troppo gravi i danni riportati al cranio ed al torace, i soccorsi hanno solo potuto constatarne il decesso.

A travolgere il suo scooter sulla Statale 163 Amalfitana è stato un minivan NCC, (noleggio con conducente) e l’uomo alla guida è risultato avere 28 anni, essere originario di Pompei,  e positivo alla Cannabis. Dovrà rispondere di omicidio stradale.

In quel tratto di strada, infatti, in cui è avvenuto il tragico incidente, vi è un doppio senso alternato, con tanto di semaforo. L’uomo sarebbe passato con il rosso prendendo in pieno lo scooter di Fernanda che, a ragione, transitava con il verde.

Fernanda Marino è morta ieri, nel fior fiore degli anni, su un asfalto ruvido e ingrato come sa essere a volte la vita, con un futuro da disegnare e ridisegnare finchè non fosse stato quello giusto per lei, gettando tutta la comunità della Costiera nel dolore più cupo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui