Provvedimenti di arresto internazionale: preso rumeno a Fratte

0
12

Reato di furto aggravato-

Gli agenti della Polizia di Stato in forza alla Sezione Volanti della Questura di Salerno, hanno tratto in arresto  M.I.C. , venticinquenne rumeno, poiché destinatario di due mandati di arresto internazionale per il reato di furto aggravato, per una serie di furti consumati nel proprio paese di origine.

Gli operatori, in servizio di controllo del territorio in zona, hanno infatti notato il comportamento sospetto del suddetto che si aggirava nella locale via Federico Wenner, nel quartiere Fratte di Salerno. Il giovane uomo, privo di documenti identificativi, veniva accompagnato negli uffici della Questura di Salerno e dopo gli adempimenti di rito, che ne consentivano la compiuta identificazione in seguito agli accertamenti dattiloscopici, in ragione dei provvedimenti di arresto internazionale gravanti sulla propria persona, è stato tratto in arresto ed associato alla Casa Circondariale di Fuorni-Salerno, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Redazione salernoNews24.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui