Proprietario di un noto ristorante ai domiciliari: minaccia il sindaco ff Napoli e agenti di Polizia.

0
1

E’ scattata l’esecuzione della misura cautelare personale degli arresti domiciliari nei confronti del proprietario di un locale di ristorazione, L.A., per violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.
L’uomo era già sottoposto ad altra misura restrittiva della libertà personale, ovvero l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, per aver minacciato il Sindaco di Salerno pro tempore, Vincenzo Napoli. A Gennaio si è verificato un episodio analogo, questa volta nei confronti di alcuni agenti del Corpo di Polizia Municipale di salerno, mentre effettuavano un controllo amministrativo all’altezza del locale di ristorazione di cui, L.A. è proprietario.
La misura detentiva degli arresti domiciliari si è resa altresì necessaria perché l’uomo ha più volte infranto, ingiustificatamente, la prescrizione di presentarsi, in giorni ed orari indicati dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno, presso gli uffici della polizia giudiziaria delegati al controllo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui