Omicidio Faucitano a Scafati nel 2015: stamane 9 perquisizioni e 3 arresti

0
51

Nella mattinata odierna, i Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia ha dato esecuzione a nove perquisizioni domiciliari ed a tre ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal GIP presso il tribunale di Salerno nei confronti di altrettanti ritenuti responsabili di “omicidio e porto abusivo d’armi”, aggravati dall’aver agito con metodo mafioso-camorristico.

L’indagine è stata avviata a seguito dell’omicidio di Armando Faucitano, commesso nella mattinata di domenica  26 Aprile 2015, a Scafati ad opera di due sicari con la copertura di un terzo col ruolo di “palo” presso una panchina della locale Piazzetta Falcone e Borsellino, in pieno centro cittadino. Le indagini hanno portato ad individuare gli autori materiali dell’omicidio : tre pluripregiudicati ritenuti affiliati, o comunque prossimi ai clan camorristici locali, Matrone di Scafati e Aquino-Annunziata di Boscoreale.

E’ stato poi accertato il movente: infliggere una punizione plateale ed esemplere per un debito di droga che la vittima, tossicodipendente, aveva contratto. E’ stato poi rinvenuto il motoveicolo utilizzato per l’omicidio, risultato provento di riciclaggio e successiva ricettazione, sottoponendo già , nel mese di luglio 2015 a fermo di indiziato di delitto i due soggetti che lo avevano messo a disposizione degli autori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui