Nocera Inferiore: nuovo raid, sette in quattro mesi, Villani scrive al Prefetto

0
35

“PAGINA NERA PER LA NOSTRA CITTÀ. SERVONO MISURE DI SICUREZZA STRAORDINARIE”

“Sette raid in 4 mesi, l’ultima ai danni di un ristorante in pieno centro cittadino: è solo per miracolo che nessuno sia rimasto coinvolto dall’ennesima esplosione avvenuta a Nocera Inferiore stanotte. L’escalation di crimini che sta investendo la città dell’Agro Nocerino Sarnese è senza precedenti e richiede misure straordinarie: chiederò personalmente al Ministro Lamorgese di intervenire in maniera immediata e incisiva per bloccare questo allarmante fenomeno che sta mettendo in ginocchio la città”

Sono queste le parole con cui la Deputata del MoVimento 5 Stelle, Virginia Villani, scrive al Prefetto di Salerno e presenta un’interrogazione indirizzata al Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese.

“L’inizio del 2022 è già da considerarsi una pagina nera per i nocerini finiti letteralmente sotto assedio. In primo luogo voglio esprimere la mia piena solidarietà ai commercianti colpiti da questi atti criminali, nonché ai residenti di Nocera che dall’inizio dell’anno stanno vivendo nel terrore. Nell’attesa che le indagini chiariscano la natura di questi crimini, chiederò di prevedere per la città delle misure di sicurezza straordinarie e di intensificare i controlli con risorse extra. Non possiamo accettare che i nostri cittadini siano vittime di atti gravissimi, delinquenziali e vili che stanno mettendo a rischio la vita dei nocerini, provocando anche danni sociali ed economici”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui