Maltempo in Campania: disagi nei comuni delle province di Napoli e Caserta

0
4

” L’incuria ha portato disagi nel napoletano e nel casertano”-.

“Sono stati segnalati molti disagi per il maltempo di queste ore con allagamenti in diverse zone di Napoli e, soprattutto, nei comuni delle province di Napoli e Caserta”.
A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, aggiungendo che “le conseguenze peggiori le hanno avute alcuni commercianti che si sono ritrovati i negozi invasi dall’acqua; i degenti e i lavoratori del reparto di cardio pneumologia che, come testimoniato dalle foto di Casertace.net, si è completamente allagato ed è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per aiutare i pazienti che non potevano neanche scendere dai letti perché le loro pantofole galleggiavano; e il sottopassaggio che porta alla stazione dell’alta velocità di Afragola che è stato nuovamente chiuso dopo la riapertura avvenuta giovedì scorso dopo una chiusura durata mesi per il rifacimento degli impianti di deflusso dell’acqua e la revisione delle pompe”.

“Sull’ospedale di Caserta, abbiamo l’ennesima prova del disastro creato in quella struttura da una gestione fallimentare nella quale aveva un ruolo determinante la camorra dei casalesi” ha aggiunto Borrelli per il quale “per quanto riguarda la stazione dell’alta velocità di Afragola è assurdo che un sottopassaggio riaperto nei fatti da poche ore sia di nuovo allagato perché, a quanto pare, la pioggia di queste ore non è riuscita a defluire adeguatamente per l’ostruzione delle griglie”.
“Pur volendo accettare l’idea che la pioggia abbondante di questa notte abbia reso il tutto più complicato, è evidente che è mancata quella manutenzione che chiediamo da tempo ai Sindaci che devono tenere pulite le caditoie e tutti i sistemi di drenaggio dell’acqua piovana” ha aggiunto Borrelli per il quale “la particolare struttura di quel sottopasso rappresenta un grave rischio perché in caso di allagamento, l’acqua supera anche l’altezza delle auto e potrebbe trasformarle in una trappola mortale se qualcuno lo percorre non rendendosi conto dell’allagamento”.

Redazione SalernoNews24.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui