Maiori: avvocato salernitano lancia l’allarme, suicidio scampato

0
414

 

Sono circa le 11 quando un avvocato salernitano, G.D.V., di ritorno da Maiori, nota sulla Statale Amalfitana, in prossimità della spiaggia “Cavallo Morto”, un donna seduta sul ciglio dello strapiombo.

“Il curvone”, ha commentato l’avvocato ” mi ha permesso di vedere la sagoma di profilo. Sotto il cappello di lana ed il giubbino trapuntato si nascondeva una donna in evidente difficoltà. Temevo che avvicinandomi potessi compromettere la situazione che mi rendevo conto essere molto delicata, così ho avvisato la Polizia Municipale di Maiori e dopo poco sono giunti i soccorsi”

Sul posto gli agenti della Polizia Municipale ed i sanitari con l’ambulanza del 118. La donna è stata così persuasa ad allontanarsi dallo strapiombo e, una volta in salvo, è stata condotta presso la caserma di Maiori dove ha ricevuto l’opportuno sostegno. Alla base dell’idea di suicidio, questioni sentimentali.

In un mondo pieno di egoismo e chiuso in se stesso, una telefonata, dunque, è stata in grado di salvare una vita. Appena nel mese di giugno dello scorso anno, uno stimato  avvocato di Scala e residente a Salerno si è lanciato da quello stesso strapiombo terminando così i suoi giorni. Lì la causa fu riscontrata in una separazione non accettata.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui