M5S, Saiello: “Whirlpool, partita riaperta grazie a uno straordinario lavoro di squadra”

0
7
Il presidio dei lavoratori Whirlpool all'aeroporto di Capodichino, Napoli, 22 Ottobre 2019. Circa 300 lavoratori della Whirlpool di Napoli sono entrati nell'aeroporto di Capodichino per protestare contro l'annunciato stop alle attività produttive dall'1 novembre. I lavoratori indossano la consueta maglia bianca con la scritta 'Napoli non molla'. Urlano slogan e chiedono solidarietà ai viaggiatori. ANSA/CESARE ABBATE

Il consigliere regionale: “Risultato ottenuto grazie a impegno congiunto con lavoratori e Governo. La vittoria sarà lasciare aperti i cancelli di via Argine”

“Il risultato straordinario conseguito questa mattina non può e non deve lasciarci andare a facili trionfalismi. La partita per impedire la chiusura dello stabilimento napoletano di Whirlpool si è solo riaperta, ma è ora tutta da giocare. E la giocheremo con una consapevolezza in più, ovvero che si può vincere soltanto facendo squadra, come abbiamo fatto in questi mesi. Mesi durante i quali abbiamo lottato strenuamente tra Napoli e Roma, scendendo in piazza quasi ogni giorno con gli operai e portando la loro voce e le nostre proposte ai tavoli aperti al Mise, al Ministero del Lavoro, a Palazzo Chigi. Abbiamo trasformato la battaglia su Whirlpool in una battaglia per tutti i lavoratori ad affermare i propri sacrosanti diritti, oltre che in una battaglia di un intero Paese che per la prima volta non si è rassegnato, ha alzato la testa ed ha preteso e ottenuto il rispetto degli accordi sottoscritti”. Lo dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello.

“Ora è necessario che questa stessa squadra, dai lavoratori a ogni singolo componente del nostro Governo, passando per noi consiglieri regionali che non abbiamo mai staccato la spina su questa vicenda, si compatti sempre di più per mettere in campo ogni iniziativa possibile per raggiungere l’unico risultato per il quale gioire: lasciare aperti i cancelli di via Argine e continuare a produrre lavatrici rese competitive in tutto il mondo grazie a una forza lavoro che rappresenta un’eccellenza per la nostra terra”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui