L’acqua del fiume Rafastia, impregnata di cemento, l’SOS di Giampaolo Lambiase

0
37

L’SOS ambiente arriva da Giampaolo Lambiase, consigliere comunale Salerno di tutti e riguarda le condizioni in cui versano le acque del fiume Rafastia, in località Cernicchiara. Durante un suo sopralluogo con Mario Lo Bianco,  effettuato in via Demetrio Moscato, quello che si è aperto al loro sguardo è “Una zona del territorio comunale “fuori controllo”: rifiuti di ogni genere sulle sponde del fiume Rafastia, serbatoi enormi nascosti tra i cespugli dai quali sgorga acqua sul terreno, deposito di container del porto commerciale nel cantiere abbandonato, traffico continuo di betoniere che caricano calcestruzzo (già confezionato) presso la cava di pietre. L’acqua del fiume Rafastia, impregnata di cemento, scorre a valle e sfocia a mare nei pressi del bar Nettuno”.  A documentare lo scempio varie fotografie che attestano appunto il degrado e l’incuria.

(foto di Mimmo Donadio Florio)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui