Incidente Statale 19: stamane i funerali di Vincenza Avallone e della sua piccola Greta

0
94

Non ci son più, nè la mamma 38enne, nè la sua piccola due anni vittime di un atroce destino.  E’ quanto è accaduto  a Vincenza Avallone che lavorava come commessa ad Eboli e da poco si era trasferita a Battipaglia  ed alla sua  figlioletta Greta, morte a 24 ore di distanza. I loro funerali sono stati celebrati stamane ad Eboli, presso la Chiesa di San Bartolomeo. Una chiesa gremita tra dolore e rabbia per una tragedia difficile da accettare e da raccontare.

E’ questa infatti la triste storia che ha tenuto la comunità di Eboli, Battipaglia e  non solo, col fiato sospeso, sperando tutti in un epilogo felice.

L’incidente.

Martedì scorso, 9 novembre, tra Eboli e Battipaglia, infatti, lungo la Statale 19 si è verificato un gravissimo incidente tra la Lancia Y guidata da Vincenza Avallone, morta sul colpo, ed una Fiat 500 con al volante un ragazzo di 22 anni di Eboli che ha riportato solo qualche lieve ferita.

La dinamica.

L’impatto è stato frontale, la Lancia Y guardrail dopo aver urtato il guardraill avrebbe invaso l’altra carreggiata. Nell’auto di Vincenza Avallone vi era anche la sua piccola Greta che, giunti i soccorsi, è stata trasportata in elisoccorso nel reparto di Terapia Intensiva dell’Ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia, dove è stata intubata e da cui è stata poi trasferita al Santobono di Napoli. Tutto inutile per il tragico finale che ben conosciamo.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui