I salernitani in aiuto di Amatrice: consegnati i prodotti donati

0
1
The destroyed Lazio mountain village of Amatrice, Italy, 1 Septemeber 2016. A devastating 6.0 magnitude earthquake early morning 24 August left a total of 293 dead, according to official sources. ANSA/ ALESSANDRO DI MEO

E’ partita da Salerno l’autocolonna della protezione Civile del Comune di Salerno, scortata dalla Polizia Municipale e sono stati consegnati al campo base della Protezione Civile di Viterbo i prodotti donati dai cittadini e dalle aziende di Salerno a favore delle popolazioni terremotate in Italia Centrale.

La generosità dei cittadini di Salerno ha permesso di raccogliere viveri, indumenti, prodotti per l’igiene intima, kit scolastici, farmaci da banco ed anche scorte alimentari per cani e gatti.
Presenti alla partenza il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ed il direttore di Settore Rosario Caliulo. Un saluto affettuoso è stato indirizzato  anche dall’ Assessore alle Politiche Sociali Nino Savastano che nelle ore del post-sisma fu tra i promotori della raccolta di beni di prima necessità a favore dei terremotati.
“Ringrazio i cittadini e le aziende di Salerno per la loro generosità – ha dichiarato il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli – che ha permesso di far giungere alle popolazioni così duramente colpite dal sisma un contributo concreto di solidarietà. Ci stringiamo calorosamente ai nostri connazionali così duramente provati dalla catastrofe assicurando anche per il futuro il sostegno dell’Amministrazione Comunale di Salerno e della cittadinanza tutta. Ringrazio altresì gli uffici ed il servizi del Comune di Salerno, il Nucleo di Protezione Civile, la Polizia
Municipale, gli autotrasportatori è quanti hanno contributo al successo di questa donazione”.

Claudia Izzo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui