“Forfait” del premier Renzi per la giornata dedicata a Zaha Hadid

0
0

Matteo Renzi, grande assente-

Impegnato oggi in un vertice ad Hannover, in Germania, per una riunione informale sui temi di politica internazionale il Premier Renzi ha anticipato la sua venuta a Salerno, visitando ieri la nuova Stazione Marittima della Archistar irachena Zaha Hadid.
Così, dopo essere stato in Prefettura a Napoli per firmare il “Patto per la Campania”, atterrando a Pontecagnano, è giunto ieri a Salerno per vedere la realizzazione del progetto dell’ostrica, nuova struttura di alto design a Salerno.”Veramente molto bella” ha commentato, accompagnato dal Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. La grandiosità dell’opera ha colpito anche il Premier.

La cerimonia inaugurale della Stazione Marittima di Zaha Hadid si è svolta stamane, presso il Molo Manfredi del Porto Commerciale di Salerno oggi.

La Stazione Marittima resterà poi visitabile per tutta la giornata fino a sera dando la possibilità a tutti i cittadini di ammirarla nello splendore dell’illuminazione notturna.

Durante la visita della Stazione Marittima sarà disponibile una cartolina illustrata del capolavoro di Zaha Hadid, sulla quale chi desidera potrà far apporre uno speciale annullo filatelico predisposto per la circostanza.

Alle ore 17.30 il Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno ospiterà una commemorazione di Zaha Hadid con la presenza di architetti,ingegneri provenienti dall’ Italia e dall’estero per rendere omaggio alla memoria di una delle più geniali protagoniste dell’architettura e dell’urbanistica contemporanea. La commemorazione ufficiale è affidata all’ architetto ed urbanista Stefano Boeri.

Per accontentare le tante richieste di partecipazione è stata organizzata la proiezione diretta di questo evento anche all’interno del Teatro Augusteo in via Roma, dove potranno accomodarsi coloro che non avranno trovato posto nel Teatro Verdi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui