Dopo Genova, i Verdi chiedono controlli ai ponti in Campania

0
3

Crollo ponte Morandi. Verdi. Nelle verifiche in Campania si dia priorità ai ponti della tangenziale e a quello che collega la strada dei paesi vesuviani e l’autostrada con il Centro direzionale

“Nell’ambito dei controlli straordinari che partiranno nei prossimi giorni su ponti e viadotti della Campania, si dia priorità a quelli dove si sono concentrate la maggior parte delle segnalazioni dei cittadini, a cominciare da quelli della tangenziale e quello che collega la strada statale 162, la strada dei paesi vesuviani, ma anche l’autostrada con il centro direzionale”.

A chiederlo i Verdi, con il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il consigliere comunale di Napoli, Marco Gaudini, pubblicando sui social una foto del ponte “in cui si notano segni di deterioramento che creano preoccupazioni in chi percorre quel ponte frequentato da migliaia di veicoli ogni giorno”.

“E’ vero che molte segnalazioni che si rincorrono in questi giorni successivi alla tragedia di Genova sono prive di fondamento, ma alcune vanno approfondite per togliere ogni dubbio sulla staticità di ponti e viadotti” hanno aggiunto Borrelli e Gaudini ribadendo che “quello che è successo a Genova deve essere un monito per evitare altre tragedie del genere”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui