Covid 19-Scuola: 1 febbraio, al Liceo Sannazaro di Napoli aule vuote e pc spenti

0
11

Nel giorno del rientro a scuola, dopo la pronuncia del TAR Campania che ha accolto il ricorso di un gruppo di genitori NO DAD, con le lezioni con didattica in  presenza,  gli studenti del Liceo Sannazaro di Napoli hanno espresso la loro opinione non entrando. Aule vuote, dunque, assente quel 50% della popolazione studentesca che sarebbe dovuta entrare tra i banchi e computer spenti da casa per coloro che dovevano seguire a distanza.

L’alternanza tra didattica a distanza ed in presenza, con ragazzi connessi da casa e in classe, con ingresso alle ore 10 ed uscita alle 15,00, non farebbero dunque che creare confusione, con trasposti pubblici affollati e senza possibilità, comunque di creare assembramenti.

Un modo per far sentir la loro voce, gli studenti chiedono la DAD, in sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui