Covid 19: Irpinia a lutto. Chiara, la 17enne di Avella, non ce l’ha fatta

0
70

Avevamo già parlato di lei, sulle pagine di questo giornale. Un invito alla preghiera, il nostro, che è diventato virale, con una condivisione che sembrava arrivasse dritto in Paradiso. Ma non è bastato;  Chiara, la ragazza di 17 anni di Avella, affetta da Covid e ricoverata presso l’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino, non ce l’ha fatta e si è spenta oggi.

La ragazza, affetta anche da altre patologie congenite, era stata ricoverata il 23 novembre scorso ed  è morta dopo quindici giorni di agonia.

Restiamo spenti innanzi a notizie simili, non i può morire a 17 anni. Impotenti assistiamo a questi tempi duri mentre l’Italia, con le sue zone, cambia colore ogni 30 giorni. La strada sarà lunga e urge la collaborazione di tutti, attraverso comportamenti che non mettano a rischio gli altri e noi stessi.

Il Covid sembra non risparmiare nessuno. Oggi insieme a Chiara, presso lo stesso ospedale, sono morte altre tre persone, un 82enne di Pago del Vallo di Lauro, un 74enne di Parolise ed un 82enne di Montoro, tutti della provincia di Avellino mentre  due persone sono ricoverate in terapia intensiva e 18 nell’area Covid sub intensiva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui