Covid-19, intervista al dr Antonello Costabile, farmacista

0
131

In questo momento di emergenza le farmacie sono importanti più che mai nel contrastare le fake news che circolano, il panico dei più anziani. Ne parliamo con il dr Antonello Costabile.

-In questo momento di allerta come comportarsi andando in farmacia?

“L’appello è rivolto ai giovani affinché continuino a pensare ai più anziani non facendoli uscire da casa. Fino a poco tempo fa abbiamo visto coppie di anziani venire insieme in farmacia. Non si può permettere a due anziani di esporsi così”.

-Le persone temono di non trovare più farmaci…

“Le farmacie garantiranno sempre l’approvvigionamento dei farmaci, quindi non c’è da temere”.

-Quali regole bisogna rispettare nella vita quotidiana a livello di igiene per evitare contagi?

“Bisogna fare riferimento ai canali ufficiali, ai siti istituzionali del Ministero della Salute, della Regione Campania, ascoltare le pubblicità istituzionali nei palinsesti ufficiali. A livello pratico, come ormai è chiaro per tutti, bisogna evitare il più possibile di uscire per evitare contatti. In casa bisogna lavare bene e spesso le mani, evitare il contatto delle mani con la bocca e con gli occhi, con le secrezioni respiratorie tossendo e starnutendo ovviamente nei fazzolettini che poi vanno accuratamente buttati. Evitare assolutamente l’uso promiscuo di bottiglie e di bicchieri, lavare bene le superfici con disinfettanti a base di cloro e alcol. Se si deve uscire, munirsi di mascherine,noi ne abbiamo in cotone sanificato lavabili, sempre disponibili.  Bisogna poi mantenere le distanze dalle altre persone e per evitare che, soprattutto in questo periodo, qualcuno possa approfittarsi dei più deboli, ricordiamo che nessuna struttura sanitaria o farmacia effettua tamponi a domicilio”.

-A proposito di gel disinfettante, voi ne producete?

“Per far fronte all’emergenza con Uniclub produciamo un gel per il quale abbiamo previsto che il 20% dell’incasso a confezione venga devoluto a Telethon. Ad oggi sono stati già raccolti 300.000,00 euro con cui è stato possibile effettuare l’acquisto di respiratori”.

-Per le consegne dei farmaci come vi regolate?

“La Farmacia Costabile ha a disposizione il servizio di consegna a domicilio gratuito, basta telefonare allo 089.791401 o contattare la farmacia su facebook per prenotare quel che serve. Per i farmaci, poi, che necessitano di ricetta medica, basta inviare quest’ultima all’indirizzo email antonello.costabile@virgilio.it o antonello.costabille53@gmail.com. Ci tengo a dire, anche se ovvio, che ognuno è chiamato a fare la sua parte. Colgo l’occasione per invitare gli interessati a restituire in farmacia le bombole di ossigeno gassoso inutilizzate o vuote per consentire, in questo periodo di emergenza, la ridistribuzione a chi ha necessità di terapia salvavita. Questo potrebbe essere determinante per aiutare nei prossimi giorni pazienti in grave difficoltà respiratoria”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui