Coronavirus: il Governo Conte vara misure urgenti in vigore da domani

0
137

Da Nord a Sud, Conte firma il decreto #iostoacasa- di Claudia Izzo-

“Non c’è tempo” ha affermato il Presidente del Consiglio, Conte, “occorre rinunciare tutti a qualcosa per tutelare la salute dei cittadini. Oggi è il momento delle responsabilità, non possiamo abbassare la guardia”.

Il contagio non si ferma e vengono varate urgenti misure dal Governo, da stasera il decreto sarà sulla Gazzetta Ufficiale per entrare in vigore domattina, 10 marzo fino al 3 aprile.

Da domani, dunque,  verranno estese a tutte le regioni italiane le misure già adottate in Lombardia e in altre 14 province(Codogno, Castiglione d’Adda, Casalpisterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia,Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo, San Fiorano e nel Veneto come il comune di Vò Euganeo).

Stop dunque a scuole, università, ma anche divieto di assemblamento all’aperto dei locali che diventano occasioni di contagio, stop a palestre, attività sportive e divieto di spostamento se non per comprovati motivi di lavoro, di gravi esigenze familiari, motivi sanitari. Per poter autocertificare la ragionevolezza del proprio spostamento occorre dotarsi di un modulo da esibire al momento del controllo. Autocertificare le motivazioni e, nel caso fossero non veritiere ci si esporrebbe ad ulteriore reato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui