Coronavirus: aggiornamenti del 9 Aprile

0
17

Nell’ ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del nuovo Coronavirus sul territorio nazionale, i casi totali nel nostro Paese sono 143.626, al momento sono 96.877 le persone che risultano positive al virus.

Le persone guarite sono 28.470.

I pazienti ricoverati con sintomi sono 28.399, in terapia intensiva 3.605, mentre 64.873 si trovano in isolamento domiciliare.

I deceduti sono 18.279, questo numero, però, potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

Il capo della protezione civile Borrelli ha sottolineato che sono arrivate donazioni pari a 107 milioni di euro, somma che verrà utilizzata per acquisizioni di DPI.

L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che sono pervenuti i seguenti dati:

– Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 662 tamponi di cui 34 risultati positivi;
– Ospedale Ruggi di Salerno: sono stati esaminati 350 tamponi di cui 14 positivi;
– Ospedale Sant’Anna di Caserta: sono stati esaminati 73 tamponi, nessuno positivo;
– ASL di Caserta presidi di Aversa e Marcianise: sono stati esaminati 54 tamponi di cui 2 positivi;
– Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 76 tamponi, nessuno dei quali positivo;
– Ospedale San Paolo di Napoli: sono stati esaminati 96 tamponi di cui 3 positivi;
– Azienda Universitaria Federico II: sono stati esaminati 84 tamponi di cui 2 positivi;
– Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 506 tamponi di cui 34 positivi;
– Ospedale di Nola: sono stati esaminati 41 tamponi, di cui 7 positivi;
– Ospedale San Pio di Benevento: sono stati esaminati 75 tamponi di cui 2 positivi;
– Ospedale di Eboli: sono stati esaminati 64 tamponi di cui nessuno risultato positivo.

Positivi di oggi: 98
Tamponi di oggi: 2.081

Totale complessivo positivi Campania: 3.442
Totale complessivo tamponi Campania: 31.745

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui