Caso Greco, Mario Polichetti: “basta polemiche, bisogna puntare sui giovani”

0
171

Il dr Luigi Greco, noto infettivologo salernitano,dopo 42 anni era stato richiamato in servizio al Ruggi di Salerno per l’emergenza Covid-19. Dopo appena dieci giorni è stato licenziato. Il dr Greco aveva espresso la sua opinione sulla scelta di spostare il Reparto di Malattie Infettive dal Ruggi al Da Procida.

Basta ritorni al passato– commenta il dr Mario Polichetti, ginecologo al Ruggi, la Sanità deve fare una svolta epocale insieme a tutto il Sistema Paese altrimenti si va a fondo. Il nostro Paese non può fare affidamento su una forza lavoro che ormai ha esaurito l’energia propulsiva ma sui giovani che rappresentano la certezza per il futuro.La nostra classe dirigente è vecchia ed i professionisti devono rinnovarsi nella continuità con le giovani leve, solo così potremo avere un futuro. Tutto il resto è polemica sterile e fuori dal contesto spaziale e temporale. Ho il massimo rispetto ed una grande stima nei confronti del collega infettivologo Greco che ha rappresentato e rappresenta una figura di spicco sul piano professionale, ma il futuro di un’Azienda in un settore così delicato come la Sanità si  costruisce sui giovani preparati e motivati che vanno guidati con amore e passione . Ancora una volta Salerno dimostra di volare rasoterra su questioni fondamentali e di non avere il coraggio di pensare alto per programmare un futuro certo, duraturo e stabile. E’ una città che non smette di dimostrare tutto il suo provincialismo e la sua piccineria, ferma staticamente sulle gambe e pronta a barcollare al primo soffio di vento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui