Caos e paura al San Leonardo: paziente aggredisce e si barrica al Pronto Soccorso

0
1

Solo l’intervento della Polizia ha riportato la calma-

Triste e violento l’episodio verificatosi ieri pomeriggio, presso il Pronto Soccorso S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Qui, un 25enne napoletano residente a Salerno ha aggredito esponenti del personale sanitario rendendo necessario l’intervento del personale di Polizia della Sezione Volanti della Questura di Salerno.

L’uomo aveva fatto richiesta di prestazioni sanitarie e farmaci non dovuti e, a fronte del rifiuto dei medici di fornirglieli, ha aggredito due medici e un infermiere, causando loro lievi lesioni e danneggiando alcuni oggetti all’interno del pronto soccorso.

Dopo l’aggressione, l’uomo si è barricato all’ interno di una stanza della struttura sanitaria, urlando e minacciando chiunque tentasse di entrare all’ interno.

Dopo paura ed agitazione soltanto l’intervento della Polizia ha posto fine all’ atteggiamento minaccioso e violento del giovane che è stato bloccato, consentendo così ai medici di visitarlo e praticargli le cure del caso.

Successivamente, presso gli uffici della Questura, il giovane è stato identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, per interruzione di pubblico servizio e lesioni personali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui