Av-Sa: Assalto a tre portavalori tra kalashnikov e fiamme

0
0

Intorno alle ore 10:15 di stamane il raccordo autostradale Avellino- Salerno è divenuto teatro del terrore. Qui infatti si è consumata la rapina con un bottino di circa due milioni di euro ai danni di  tre furgoni portavalori che stavano procedendo verso Avellino per consegnare un ingente quantitativo di denaro presso la sede irpina della Banca d’Italia.

I malviventi , incappucciati, hanno intercettato i tre mezzi di trasporto allo svincolo di Serino ed hanno posto auto di traverso sulla carreggiata per impedire che i portavalori transitassero. Uno di questi sembrerebbe che sia riuscito a superare la barriera.

Un piano ben architettato nell’ambito del quale si è avuto anche un conflitto a fuoco con una pattuglia della Polstrada in servizio sul raccordo ma nessun ferito. Bloccato tutto il raccordo, i malviventi hanno poi dato fuoco agli auto mezzi utilizzati per giungere sul posto per poi dividersi.Alcuni  hanno rubato una Fiat Punto ad un’automobilista rimasta bloccata tra le tanto auto sul raccordo, dirigendosi verso Salerno. Traffico in tilt.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui