Arrestati i cittadini egiziani responsabili dell’aggressione ai danni dell’ agente di Polizia Municipale

0
45

Paura sul Lungomare-di Antonietta Doria-

DRAZ Radwan Abouzed Ali,  di 19 anne, e SAAD Makarious Khalil Nashed,  di 18 anni, entrambi domiciliati a Cava de Tirreni, sono stati tratti in arresto ieri sera per i reati, in concorso, di violenza, minacce, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, nonché per il rifiuto d’indicazioni sulla propria identità.

Per gli stessi reati, un minore, identificato per un cittadino egiziano, di anni 17, è stato denunciato in stato di libertà e, su disposizione del Magistrato di turno del Tribunale dei Minorenni di Salerno, è stato affidato a personale di una Casa di Accoglienza per minori.

L’arresto fa seguito all’episodio di violenza ai danni dell’agente della Polizia Municipale verificatosi in precedenza. Erano infatti le ore 18,00 di ieri quando una pattuglia della Polizia Municipale notava, sul lungomare cittadino, due giovani extracomunitari che discutevano animatamente tra loro, di cui uno a torso nudo ed in evidente stato di ubriachezza. Alla richiesta di mostrare i documenti di riconoscimento, i due extracomunitari, più un terzo straniero che si avvicinava alla vista degli agenti, inveivano contro gli agenti della Polizia Municipale rifiutando di fornire le proprie generalità.
I due soggetti nel tentativo di divincolarsi e darsi alla fuga causavano lievi lesioni ad uno dei componenti della pattuglia della Polizia Municipale. In breve tempo, gli agenti sono riusciti  ad intercettare uno dei due stranieri; grazie all’intervento della Volante della Polizia di Stato, intervenuta immediatamente sul posto, è stato bloccato anche l’altro soggetto datosi alla fuga, bloccato anche il minorenne.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui