Aquarama dal vivo a Salerno e alcune interessanti novità discografiche del mercato internazionale

Giugno 20, 2017 0 Comments Cronaca , Sudigiri 1106 Views
Aquarama dal vivo a Salerno e alcune interessanti novità discografiche del mercato internazionale

Prima delle novità discografiche di questi giorni e che troverete nei vostri negozi di fiducia,  una notizia molto interessante, per salernitani e non solo, amanti della buona musica dal vivo. Mercoledì 21, giorno del solstizio d’estate ma anche giorno in cui si festeggia la Festa della Musica si esibiranno,  a Salerno alle ore 18.30, gli Aquarama, su iniziativa di Disclan, lo storico negozio che non manca mai di festeggiare queste ricorrenze con proposte interessanti ed esibizioni live aperte al pubblico in piazza Sedile di Portanova. Aquarama è un gruppo fiorentino che a Salerno presenterà il disco d’esordio intitolato RIVA. Nell’estate 2015 il polistrumentista Dario Bracaloni e il batterista e visual artist Guglielmo Torelli formano Aquarama, un ambizioso progetto consapevolmente pop: un viaggio musicale e visivo che parte da Firenze e conduce ad un panorama di suggestioni tropicali, combinando groove moderni ed essenziali con ritmi downtempo ispirati dalla musica black e sudamericana, arricchiti da melodie e arrangiamenti dal sapore vintage e internazionale. La loro sarà sicuramente un’esibizione interessante. Da non perdere.

Ed ora vediamo cosa propone il mercato internazionale in fatto di novità.

 

Fleet Foxes – Crack-Up – Nonesuch Records

Esce il terzo album dei Fleet Foxes, gruppo statunitense di Folk-rock alternativo che esordi nel 2006 con un album che vendette abbastanza in America e divenne disco d’oro in Gran Bretagna. Questo gruppo pubblica poco, ma quando lo fa colpisce sempre nel segno.

 

 

 


Cheap Trick – We’re All Alright! – Big Machine Records

Il diciottesimo disco dello storico gruppo di hard rock. Questa la formazione che ha inciso il disco: Robin Zander (voce, chitarra), Rick Nielsen (chitarra, cori), Tom Petersson (basso, cori) e Daxx Nielsen (batteria)

 

 

 


Lorde – Melodrama – Republic/Virgin EMI

Secondo album per la cantautrice neozelandese. Con il precedente lavoro (Pure Heroine) ha raggiunto un successo planetario grazie ai singoli Royals e Team. Dopo quattro anni esce il secondo album Melodramma anticipato dal singolo Liability e Perfect Places

 

 

 


Moby & the Void Pacific Choir – More Fast Songs About the Apocalypse – Mute

Esce il quattordicesimo album di Moby, noto Dj e musicista in area elettronica di New York. Il disco che lo ha consacrato in tutto il mondo è Play del 2000, che vende la bellezza di dodici milioni di copie. Artisticamente i suoi dischi risentono di influenze molto diverse tra loro, che passano dalla disco music fino a spingersi al rocj più duro e sostenuto come punk e heavy metal.

 

 


Alison Moyet – Other – Cooking Vinyl

Inglese di nascita, Alison Moyet la ricordiamo tutti con l’electropop degli indimenticabili Yazoo e la sua voce particolare soprattutto sulle note più basse e profonde, ad inizio anni ’80. Nel 1984 il suo debutto da solista con l’album Alf e oggi, nel 2017, pubblica il suo nono album in studio.

 

Nicola Olivieri

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply