Angri: fermato un 34enne per l’agguato di sabato pomeriggio

Luglio 25, 2016 0 Comments Cronaca 410 Views

Si ricerca ancora il complice-

E’ stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto, da parte dei Carabinieri de Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, un incensurato di Angri, P.A.R. 34 anni, ritenuto responsabile del grave fatto di sangue commesso sabato pomeriggio.

L’uomo, avrebbe dato vita ad un tentativo di omicidio ai danni di due pregiudicati di Angri, è stato cioè individuato quale conducente del motoveicolo utilizzato per portare a termine il raid punitivo, insieme ad un complice, al momento, irreperibile.

Era sabato 23 Luglio, quando ad Angri, in via Madonna delle Grazie, nei pressi dell’Ufficio Postale, due pregiudicati, R.R., e C.L, 35enni entrambi di Angri, sono stati attinti da alcuni colpi di arma da fuoco, esplosi da due uomini, a bordo di uno scooter.I due sono stati poi ricoverati presso l’Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, non in pericolo di vita.

Secondo la quanto emerso dalle indagini, coordinate dal Procuratore (f.f.) di Nocera Inferiore, i due avrebbero messo in atto una vera e propria rappresaglia nei confronti di una delle due vittime, per precedenti dissapori legati ad affari illeciti comuni, ferendo occasionalmente l’altro pregiudicato in sua compagnia.

L’uomo fermato è stato associato al carcere di Salerno, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria nocerina, mentre continuano, incessanti, le ricerche del complice.

Claudia Izzo

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply