Altavilla Silentina: con La Via Crucis una intera comunità unita in nome delle Sacre Scritture

Marzo 25, 2016 0 Comments Cronaca 244 Views

Stasera alle ore 19,30 in località Cerrelli

In un’epoca in cui si rifugge dalla sacralità e dalle responsabilità cristiane, è grande la gioia che si prova nel vedere una intera comunità unita in una rappresentazione, la Via Crucis, cammino d’Amore e di Speranza.
E’ infatti tutta la comunità parrocchiale di San Biagio, “Oratorio Beato Don Giustino” che partecipa oggi, 25 marzo, ad Altavilla Silentina alla Via Crucis. La manifestazione si terrà alle ore 19,30, presso il piazzale antistante la chiesa, in località Cerrelli. L’evento, patrocinato dal Comune di Altavilla Silentina vanta la partecipazione di oltre 130 i figuranti, gente comune che vestirà i panni di un mondo lontano che vide la crocifissione di Gesù e la Sua Resurrezione.

L’allestimento scenografico è realizzato dagli artigiani del luogo, le sarte hanno creato costumi degni di una prima teatrale, i ragazzi hanno curato le colonne sonore e la promozione grafica, c’è chi si è occupato del service luci-audio; anche chi vive fuori sede ha contribuito in qualche modo alla realizzazione della manifestazione.

E’ il vice-parroco della Chiesa, Chidiebere Ntodonke (Padre Cd),l’ ideatore e promotore dell’Oratorio, che, con l’appoggio del Parroco, Don costantino Liberti, in pochi mesi di permanenza ha smosso i cuori della gente e una fede spesso assopita. Il regista nonché protagonista della sacra rappresentazione è Domenico Reina che per mesi si è dedicato all’organizzazione della manifestazione, coadiuvato dalle tantissime manifestazioni d’affetto da parte dei membri della comunità.

Tutti uniti, dunque, in questo inno al Signore, un cammino di Luce in un momento storico di grande Buio.

About author

Related articles

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply